statuto

ESTRATTI DALLO STATUTO

 

art. 1 bis) – CLAUSOLA INTEGRATIVA

(inserimento con approvazione dell’assemblea avvenuta il 27/9/2009)

L’associazione si conforma alle norme e alle direttive degli organismi dell’ordinamento sportivo, con particolare riferimento alle disposizioni del CONI nonché agli Statuti e ai Regolamenti delle Federazioni sportive nazionali o dell’ente di promozione sportiva cui l’associazione si affilia mediante delibera del Consiglio Direttivo.

 

art 2) – CARATTERE DELL’ASSOCIAZIONE

L’Associazione ha carattere volontario e non ha scopi politici né di lucro.
I Soci sono tenuti ad un comportamento corretto sia nelle relazioni interne con gli altri Soci che con i terzi nonché nell’accettazione delle norme del presente Statuto.

 

art. 4) – SCOPI DELL’ASSOCIAZIONE

(secondo la modifica approvata dall’assemblea del 7/9/2009)

Scopo preminente dell’Associazione è quello di promuovere la pratica sportiva dilettantistica tramite l’organizzazione di corsi di educazione motoria, di danza, benessere e arti marziali.

L’Associazione può inoltre promuovere e sviluppare attività culturali e ricreative quali la musica, la poesia, le arti plastico-figurative nei loro aspetti di operatività e con opportune basi teoriche e storiche.

Questi scopi saranno perseguiti anche attraverso la realizzazione di corsi di insegnamento a tutti i livelli, promuovendo incontri, seminari e laboratori di sperimentazione didattica.

L’associazione potrà organizzare manifestazioni culturali e sportive, rassegne, mostre d’arte, saggi, concerti, festival, competizioni sportive, visite culturali; nonché la partecipazione ai suddetti eventi da altri organizzati; curare l’edizione di pubblicazioni, manuali, prontuari, produzioni musicali, registrazioni e riprese televisive di contenuto sportivo, artistico, culturale o scientifico.

 

art. 5) – REQUISITI DEI SOCI

Possono essere Soci dell’Associazione i cittadini italiani e stranieri residenti in Italia di sentimenti e comportamento democratici.

………………………

art. 6) – DIRITTI E DOVERI DEI SOCI

 Ogni Socio, per consapevole accettazione, assume l’obbligo di osservare lo Statuto e i regolamenti sociali, e in particolare:

  1. ad osservare, con lealtà e disciplina, le norme che regolano lo sport;
  2. a partecipare alle attività e alle manifestazioni sociali;
  3. a contribuire alle necessità economiche sociali.

Tutti i Soci hanno diritto a partecipare alle Assemblee sia ordinarie che straordinarie.

L’adesione dell’Associazione comporta per l’associato maggiore di età il diritto di voto nelle Assemblee.

 

art. 10) – CONVOCAZIONE DELL’ASSEMBLEA

Le Assemblee ordinarie e straordinarie sono convocate, con preavviso di almeno 10 giorni, mediante affissione della convocazione presso la sede sociale.*

 

art. 11) COSTITUZIONE E DELIBERAZIONI DELL’ASSEMBLEA

 …………………………………..

Le deliberazioni prese in conformità allo Statuto obbligano tutti i Soci anche se assenti, dissidenti o astenuti dal voto.

Non possono partecipare all’Assemblea coloro che risultano colpiti da sanzioni disciplinari, federali o sociali, ancora in corso di esecuzione o che non sono in regola con le quote associative.

 

Versione integrale scaricabile    

 

verbale di assemblea straordinaria

 

* La notizia circa la convocazione delle assemblee, negli ultimi anni, viene diffusa anche tramite il sito internet, la pagina facebook e, se possibile, la posta elettronica.