mario paliano

mario palianoMario Paliano è nato a Roma nel 1948. Autodidatta, comincia a suonare la batteria in Sardegna negli anni sessanta in orchestrine da ballo e poi con vari gruppi rock.

Nel 1968 entra nel gruppo dei Barritas partecipando a numerose tournée e trasmissioni televisive. Nel 1973 con Antonello Salis e Riccardo Lay fonda il Trio Cadmo, concretizzando il progetto di dare vita ad una musica propria e originale. Nel 1975 si trasferisce a Roma col gruppo, iniziando un’intensa attività concertistica nei festival e nei jazz club, partecipando nel 1976 alla serata conclusiva di Umbria Jazz a Orvieto. Nel 1979 suona nell’Akta Band di Riccardo Fassi. Nel 1980 riprende la collaborazione con il Trio Cadmo, allargato a quintetto con Sandro Satta e Danilo Terenzi. Nel 1985 nasce l’Iper Trio, un gruppo di soli percussionisti, dove si alternano diversi musicisti attorno al trio base Paliano, Mauro Orselli e Pasquale Augello. Nel 1990 si sviluppa il progetto-laboratorio degli “Improvvisi” con il mimo Romano Rocchi, l’attrice Dusca Bisconti e la danzatrice Ingrid Golding. Nel 1992 l’Iper Trio si trasforma in sestetto, con Francesco Lo Cascio, vibrafonista, Giovanni Lo Cascio e Paolo Iannarella, sax e flauti, ottenendo ampi consensi di pubblico e critica.

Ha suonato e collaborato anche con Enrico Rava, Giancarlo Schiaffini, Maurizio Giammarco, Lester Bowie, Marcello Melis, Martin Joseph, Danilo Terenzi, Mario Schiano. Negli ultimi anni ha sensibilmente ridotto l’attività artistica e si è dedicato all’insegnamento della batteria.

Nuova Armonia ha affidato a Mario Paliano il corso di batteria e percussioni e il laboratorio di percussioni.