francesca candelini

Francesca Candelini si diploma in flauto, sotto la guida di Paolo Capirci, presso il Conservatorio “O. Respighi” di Latina nel 2011. Nel 2012 si laurea in Economia presso l’Università di Roma Tre con una tesi sulle Fondazioni lirico-sinfoniche.

Nel 2009 partecipa al laboratorio “La musica nella Firenze medicea del XVII secolo” tenuto da P. Capirci, M. Chiaramida, G. Cerasoli, G. La Marca, S. Parenti. Collabora con la classe di viola da gamba del Conservatorio di Latina, con cui partecipa alla rassegna Il Rinascimento suona Giovane (Villa d’Este, Tivoli). Si esibisce in numerose manifestazioni, tra cui: Settimana della poesia (Latina, I e II edizione), Arteicanto: omaggio a Giacomo Manzù (II edizione), Sacra rappresentazione della Passione (Sezze, 2009-2012), Settimana della Cultura (Galleria Corsini di Roma, 2011-2012).

Collabora stabilmente con formazioni vocali e strumentali dell’area romana e con alcuni gruppi di danza storica. Tra questi il “Danzar Gratioso” e la Compagnia di danze rinascimentali “Tres Lusores” di Cori (LT), con la quale partecipa al Latium World Folkloric Festival (Cori, 2009-2011) e al 10th CIOFF Asian and Oceanian Folklore Festival di Hang Zhou (Cina), entrambi patrocinati dall’Unesco; al XIX Interfolk Festival 2010 di Kolobrzeg (Polonia); a La via francigena dà spettacolo e a Concerti e Palazzi (2012).

E’ membro stabile dell’ensemble “Chiavi Antiche”, con la quale partecipa alla III e IV edizione della rassegna “Terra Pontina InCanto” organizzata dall’Associazione regionale cori del Lazio, all’incisione del disco “Arteincanto” per il ventennale del coro “Rutuli Cantores” (2010) e all’evento “Sulle note di Caravaggio” (2011).

Collabora con il gruppo vocale “Florilegium Musicae” diretto da Remo Guerrini al progetto di riscoperta, revisione e incisione dell’opera di Isabella Leonarda. Soprano dal 2007 nei “Rutuli Cantores”, approfondisce la polifonia rinascimentale con K. Hogset, M. Berrini, P. Caraba, R. Guerrini, N. Albarosa. Ha partecipato, inoltre, al “Progetto Bencini” sulla pratica della policoralità a Roma.

Dal 2010 è coinvolta nei progetti di propedeutica corale “La mia classe è un coro” che Nuova Armonia realizza nelle scuole d’infanzia e primarie del territorio ostiense: nel 2012 il coro “Voci colorate” diretto da Francesca Candelini vince il diploma oro al Concorso “E. Macchi” dell’ARCL.

Nuova Armonia ha affidato a Francesca Candelini il corso di flauto dolce.