caterina bonasia

caterina bonasiaCaterina Bonasia, danzatrice, Maestra di danza, coreografa, si forma nelle discipline della danza classica, moderna, contemporanea in Puglia nel Centro studi Danza “ Il Cigno “ sotto la direzione artistica di Carmela Cassano, a Roma presso lo I.a.l.s. con Mauro Astolfi, Beatrice Libonati, Sasha Ramos, Roberto Salaorni, Bruno Collinet, Caterina Felicioni, Margherita Trayanova, Alexandre Stepkine, Cristina Amodio, Eugenio Scigliano, Carole Pastorel, Victor Livtinov, Radu Ciucà, Orazio Caiti. Si perfeziona in Francia presso lo Studio Harmonique e in Olanda presso l’Amsterdam Dance Center.

Entra giovanissima a 19 anni nel mondo della danza come danzatrice, per Spellboundancecompany diretta e coreografata da Mauro Astolfi nella quale vi rimane dal 1999 al 2005 come interprete principale e assistente coreografa per 6 anni esibendosi in tutti i principali Teatri e Festival italiani. Successivamente nel 2006, su invito dello stesso direttore artistico Mauro Bigonzetti, è con Aterballetto per un anno e mezzo, principale compagnia di distribuzione e produzione di balletto contemporaneo italiana, con la quale si esibisce nei principali Teatri e Festival europei.

Collabora come danzatrice – interprete nel 2007 per MM company diretta da Michele Merola, su coreografie di Enrico Morelli. Prende parte ai gala: “Notte di duelli e di Magia” ( 2001 ), “Voci in una notte di mezza estate ” (2003), “Emozioni“ (2004), ideate da Vittoria Cappelli e Vittoria Ottolenghi, trasmesse in diretta sulle reti Rai. E’ danzatrice per i marchi “Medusa Film”, “La Perla“, “MBK“. E’ solista e prima ballerina anche per il musical “Divina Commedia” (2009) sulle coreografie di Francesca di Maio. Nel 2009 firma le coreografie per il “Carnevale di Villa Medici” a Roma.

Coltiva un forte interesse per la fotografia nella danza, prestandosi spesso come modella per numerosi fotografi (Paolo Porto, Marco Bravi, Valentina Pierantonio) dalla collaborazione con i quali sono nate raccolte di memorabili foto di danza. Nel 2012 è vincitrice del premio “Crea 2012“ assegnatole durante l’ omonimo evento in Puglia. Si presta ancora a progetti come interprete, soprattutto se di significato. Come “Danza su Arie Sacre” (2011), singolare e suggestivo spettacolo che ha visto per la prima volta una ballerina di danza classica su voci liriche dal vivo nella Chiesa di S. Stefano del Cacco, nel centro di Roma, portando testimonianza di una danza nella sua dimensione e essenza più spirituale, del quale è stato realizzato un dvd, al momento in distribuzione.

A Marzo 2013 si è impegnata come interprete e responsabile di sala prove per l’ evento commissionato allo I.a.l.s. (Roma) dall ‘Ambasciata britannica per la realizzazione di una campagna mondiale di sensibilizzazione alla violenza sessuale nelle zone di guerra, tenutosi in Campidoglio in occasione del G8 2013, evento danzato su coreografie di Francesca La Cava.

Forte di una grande e quotidiana esperienza in classe e di una precoce spinta all’ insegnamento, dal 2008 si dedica all’insegnamento della danza, allo studio della didattica e della storia della danza e del repertorio, lavorando nelle sue classi con tutte le fasce di età, con amatoriali e professionisti, con le discipline classiche e contemporanee. Questa corposa esperienza di insegnamento le ha permesso la messa a punto di un personalissimo metodo di insegnamento della Danza e l’ applicazione e il recupero della tecnica classica nella creazione coreografica contemporanea.

Svolge la sua attività di insegnamento, studio e ricerca quotidianamente presso lo I.a.l.s. a Roma e in altri centri di formazione in Italia. Dal 2013 cura la direzione artistica artistica e le coreografie per la Compagnia “DanzainSogno” che ha debuttato a Novembre 2013 al Teatro Furio Camillo a Roma con il suo primo spettacolo “Viaggio attraverso i Colori del Mondo”.

Nuova Armonia ha affidato a Caterina Bonasia il laboratorio coreografico.