MARCO UBALDI

Ricercatore danzante ed insegnante di contact improvisation, contact family, danceability, teatro danza e danza contemporanea. Il suo percorso eclettico comprende studi come: yoga, danze africane, percussione djembe, teatro danza, tecniche d’improvvisazione, danza contemporanea, capoeira, contact improvisation, danceability, taichi, danza sensibile, danze degli orixas, aikido, feldenkrais, watsu, danza classica e lo studio del lignaggio degli indios delle Ande del popolo Q’eros. Dopo aver lavorato per 12 anni come mobiliere in famiglia, ascolta l’ impulso interno che lo avvicina alle arti del corpo e del sentire all’ eta’ di 25 anni. All’ eta’ di 28 anni lascia il lavoro da mobiliere ed inizia a studiare discipline del corpo. Lavora per 12 anni con la compagnia di teatro danza Atacama come danzatore interprete e 3 tre anni al Teatro Patologico come docente di DanceAbility. Oltre allo studio della CI, che ha intrapreso da quasi 20 anni, studia danza ed improvvisazione con: Daniel Lepkoff, Benno Voorman, Jess Curtis, Martin Keogh, Nita Little, Ray Chung, K. J. Holmes, Joerg Hassman, Beatrice Libonati, Katie Duck e Alfredo Genovesi, Koshro Adibi, Frey Faust, Kirstie Simpson, Sabine Parzer, Daniel Werner, Amy Matthews, Ka Rusler, Andrea Miara, Marta Ciappina, Fadima Konate, Anya Cloud, Luis Brusca, Nina Dipla, Andrew Harwood, Itay Yatuv, Steve Bats, Matan Lewkowich, David Zambrano, Tery Weikel, Julyen Hamilton, Susanne Linke, Inaki Azpillaga, Claude Coldy, Giorgio Rossi, Mariella Celia, Michele Di Stefano, Roberto Castello, Augusto Omolu’, Dominik Boruki, Sasha Ramos, Michela Lucenti, Jordy Cortes Molina, Dominique Doupy, Hal Yamanouchi, Laura Banfi e Sauro Lascialfari, Patrizia Cavola e Ivan Truol, Herns Duplan, Sara Simeoni, Irene Habib, Alessandra Cristiani, Loris Petrillo, Keith Hennessy, Michal Mualem e Giannalberto de Filippis, Bruno Catalano, Leonardo Delogu, Foude Moussa Camara’, Karamoco Camara’, David Bloom, Bifalo Kouyate e Inoussa Dembel.
CONTACT FAMILY