CORSO DI FISARMONICA

Lo studio della fisarmonica prevede lo sviluppo delle difficoltà tecniche relative allo strumento attraverso studi e esercizi le varie difficoltà che lo strumento comporta  come ad esempio l’ uso del mantice.
Durante il corso verranno studiate le difficoltà relative all’uso contemporaneo delle due mani e della loro indipendenza.
Si prenderanno in considerazione vari brani che vanno dal classico al moderno e anche propri dello strumento. La formazione del fisarmonicista prevede infatti il saper interpretare vari generi musicali sia sotto l’aspetto tecnico che espressivo, come per esempio il “TANGO ARGENTINO”,visto sotto le sue varie sfaccettature.

Il corso prevede anche l’improvvisazione nei vari generi .